Il rinvio pregiudiziale alla luce delle modifiche introdotte col Trattato di Lisbona