La politica dopo l'illuminismo o la religione dopo la politica? A proposito di un saggio di Hermann Lubbe