Nel contributo si tratta la specificità della mediazione in ambito penale se applicata in fase di esecuzione penale adulti, ponendo a confronto la figura dell'autore di reato, condannato per il fatto commesso, e la vittima del medesimo, nonchè i sentimenti e le emozioni che accompagnano la loro condizione.

Riparare le ferite invisibili: il peso della colpa e la giustizia riparativa

VEZZADINI, SUSANNA
2009

Abstract

Nel contributo si tratta la specificità della mediazione in ambito penale se applicata in fase di esecuzione penale adulti, ponendo a confronto la figura dell'autore di reato, condannato per il fatto commesso, e la vittima del medesimo, nonchè i sentimenti e le emozioni che accompagnano la loro condizione.
Quinto seminario Nazionale di sociologia del diritto - Capraia isola 29 agosto - 5 settembre 2009
61
65
S. Vezzadini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/94983
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact