Quale ruolo assume il teatro nel contesto carcerario? Quali politiche culturali attivate in carcere possono favorire il reinserimento del soggetto recluso nella società civile, in favore di un benessere sociale che riguardi non solo il carcere ma tutta la comunità? Nonostante l’assenza di dati e misurazioni sistematiche, gli effetti positivi del teatro in carcere sono certificati da un’ampia e approfondita letteratura psicologia e sociologica e dalle testimonianze dirette di detenuti e operatori. L’autrice attraversa la principale letteratura in merito integrandola con testimo nianze di attori-detenuti, per indagare l’impatto dell’attività teatrale su più livelli della vita reclusa: individuale-trattamentale, istituzionale e sociale (Giordano et al., 2017). Ne emerge una visione complessiva del fenomeno del teatro in carcere come progetto culturale e artistico con importanti ricadute positive sul benessere psi cologico dei detenuti, sul tessuto relazionale e sul rapporto con la società esterna.

Il teatro in carcere: una pratica per promuovere il benessere individuale e di comunità / Valeria Venturelli. - In: WELFARE E ERGONOMIA. - ISSN 2421-3691. - STAMPA. - 2023:1(2023), pp. 143-153. [10.3280/WE2023-001010]

Il teatro in carcere: una pratica per promuovere il benessere individuale e di comunità

Valeria Venturelli
2023

Abstract

Quale ruolo assume il teatro nel contesto carcerario? Quali politiche culturali attivate in carcere possono favorire il reinserimento del soggetto recluso nella società civile, in favore di un benessere sociale che riguardi non solo il carcere ma tutta la comunità? Nonostante l’assenza di dati e misurazioni sistematiche, gli effetti positivi del teatro in carcere sono certificati da un’ampia e approfondita letteratura psicologia e sociologica e dalle testimonianze dirette di detenuti e operatori. L’autrice attraversa la principale letteratura in merito integrandola con testimo nianze di attori-detenuti, per indagare l’impatto dell’attività teatrale su più livelli della vita reclusa: individuale-trattamentale, istituzionale e sociale (Giordano et al., 2017). Ne emerge una visione complessiva del fenomeno del teatro in carcere come progetto culturale e artistico con importanti ricadute positive sul benessere psi cologico dei detenuti, sul tessuto relazionale e sul rapporto con la società esterna.
2023
Il teatro in carcere: una pratica per promuovere il benessere individuale e di comunità / Valeria Venturelli. - In: WELFARE E ERGONOMIA. - ISSN 2421-3691. - STAMPA. - 2023:1(2023), pp. 143-153. [10.3280/WE2023-001010]
Valeria Venturelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/948534
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact