L'articolo si propone di analizzare i vantaggi relativi all'uso della European Unioni Public Licence (EUPL) nell'ambito delle strategie di riuso del software da parte della pubblica amministrazione, individuando le più efficienti strategie di diritto contrattuale in materia di appalti pubblici e rilevando la maggiore versatilità di tale licenza rispetto ad altre "public licence".

EUPL e riuso di software open source da parte della pubblica amministrazione. Strategie di diritto contrattuale

BRAVO, FABIO
2010

Abstract

L'articolo si propone di analizzare i vantaggi relativi all'uso della European Unioni Public Licence (EUPL) nell'ambito delle strategie di riuso del software da parte della pubblica amministrazione, individuando le più efficienti strategie di diritto contrattuale in materia di appalti pubblici e rilevando la maggiore versatilità di tale licenza rispetto ad altre "public licence".
F. Bravo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/94792
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact