1. Premessa: la singolarità della fattispecie. – 2. La delimitazione delle fattispecie. – 3. Domanda di parte: la domanda di parte quale presupposto necessario del giudizio. – Segue: 3.1. Le possibili domande e le domande istruttorie: a) con oggetto l’annullamento dell’atto (aggiudicazione); b) con oggetto l’annullamento dell’atto con contestuale (i) richiesta di pronuncia del giudice sul contratto e/o (ii) richiesta espressa di aggiudicazione del contratto; c) con oggetto circoscritto alla sola dichiarazione di inefficacia del contratto. – 4. L’impugnazione del controinteressato e l’ampliamento del petitum. – 5. Poteri del giudice. – 6. Il giudicato e l’ottemperanza.

La sorte del contratto dopo l’annullamento dell’aggiudicazione: poteri del giudice e domanda di parte.

CARULLO, ANTONIO
2010

Abstract

1. Premessa: la singolarità della fattispecie. – 2. La delimitazione delle fattispecie. – 3. Domanda di parte: la domanda di parte quale presupposto necessario del giudizio. – Segue: 3.1. Le possibili domande e le domande istruttorie: a) con oggetto l’annullamento dell’atto (aggiudicazione); b) con oggetto l’annullamento dell’atto con contestuale (i) richiesta di pronuncia del giudice sul contratto e/o (ii) richiesta espressa di aggiudicazione del contratto; c) con oggetto circoscritto alla sola dichiarazione di inefficacia del contratto. – 4. L’impugnazione del controinteressato e l’ampliamento del petitum. – 5. Poteri del giudice. – 6. Il giudicato e l’ottemperanza.
CARULLO A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/94628
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact