Negli ultimi anni del XXI secolo si è avviata una fase dove le nuove occasioni di sviluppo della città diffusa e delle reti urbane si esprimono sempre più attraverso l'invenzione e la promozione: fondamentale è il cambiamento radicale delle pratiche urbane, che sono chiamate a muoversi dalla scala “abitativa” sino a quella globale, compresa quella regionale e europea. Nel presente contributo si analizzano le politiche degli organismi internazionali volte alla promozione della cultura ed al suo utilizzo nelle strategie di competizione internazionale anche nel settore del turismo culturale alla scala urbana.

Cultura e luogo nelle politiche internazionali.

DALLARI, FIORELLA;MARIOTTI, ALESSIA
2010

Abstract

Negli ultimi anni del XXI secolo si è avviata una fase dove le nuove occasioni di sviluppo della città diffusa e delle reti urbane si esprimono sempre più attraverso l'invenzione e la promozione: fondamentale è il cambiamento radicale delle pratiche urbane, che sono chiamate a muoversi dalla scala “abitativa” sino a quella globale, compresa quella regionale e europea. Nel presente contributo si analizzano le politiche degli organismi internazionali volte alla promozione della cultura ed al suo utilizzo nelle strategie di competizione internazionale anche nel settore del turismo culturale alla scala urbana.
Il turismo nei piccoli borghi fra cultura e ridefinizione dell'identità urbana: il caso di San Marino
37
52
F. Dallari; A. Mariotti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/94425
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact