Alessandro Serra e "il grande sogno" di una storia naturale dell'arte