Il testo presenta un'analisi della proposta progettuale elaborata da Gianugo Polesello in occasione del concorso per la trasformazione della Risiera di San Sabba a Trieste in Museo della Resistenza. Progetto elaborato in due fasi di concorso tra il 1966 e il 1968. La lettura è articolata attraverso un'analisi compositiva del progetto considerata come pretesto per individuare temi e questioni che travalicano il programma di trasformazione funzionale e focalizzare questioni urbane e culturali. Prima di tutto il tema della memoria e della civiltà a fronte della barbarie. Temi che trovano in questo progetto una loro esatta ed esaltata connotazione urbana e architettonica.

I recinti della paura. Gianugo Polesello: il progetto per la Risiera di San Sabba a Trieste

CLEMENTE, ILDEBRANDO
2007

Abstract

Il testo presenta un'analisi della proposta progettuale elaborata da Gianugo Polesello in occasione del concorso per la trasformazione della Risiera di San Sabba a Trieste in Museo della Resistenza. Progetto elaborato in due fasi di concorso tra il 1966 e il 1968. La lettura è articolata attraverso un'analisi compositiva del progetto considerata come pretesto per individuare temi e questioni che travalicano il programma di trasformazione funzionale e focalizzare questioni urbane e culturali. Prima di tutto il tema della memoria e della civiltà a fronte della barbarie. Temi che trovano in questo progetto una loro esatta ed esaltata connotazione urbana e architettonica.
I. Clemente
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/93810
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact