Garbology. L’analisi dei rifiuti, oggetti “nudi”