Il saggio esamina le riflessioni sul rapporto tra televisione e pubblico delle principali forze politiche italiane. Espressione della nuova "affluent society" italiana, simbolo dei beni voluttuari a cui tutti (si pensava) avevano il diritto di accedere, la televisione fu sicuramente uno dei principali canali della socializzazione della cultura e del benessere nell’Italia del "boom" economico. Proprio nella consapevolezza del ruolo fondamentale che il nuovo medium stava assumendo nella vita politica, sociale e culturale, i diversi partiti elaborarono ciascuno un proprio «modello» di TV, in sintonia coi valori e i contenuti della loro ideologia politica e finalizzato a promuovere, in varie forme, la nazionalizzazione della cultura e dei saperi. Il saggio, dopo aver analizzato le riflessioni e le aspettative elaborate dal mondo cattolico, dalla cultura social-comunista e da quella liberal-democratica e laica, si sofferma anche sulla ricezione da parte della TV italiana del cosiddetto "modello" televisivo americano.

Le principali culture politiche italiane di fronte al "boom" della televisione

GUAZZALOCA, GIULIA
2010

Abstract

Il saggio esamina le riflessioni sul rapporto tra televisione e pubblico delle principali forze politiche italiane. Espressione della nuova "affluent society" italiana, simbolo dei beni voluttuari a cui tutti (si pensava) avevano il diritto di accedere, la televisione fu sicuramente uno dei principali canali della socializzazione della cultura e del benessere nell’Italia del "boom" economico. Proprio nella consapevolezza del ruolo fondamentale che il nuovo medium stava assumendo nella vita politica, sociale e culturale, i diversi partiti elaborarono ciascuno un proprio «modello» di TV, in sintonia coi valori e i contenuti della loro ideologia politica e finalizzato a promuovere, in varie forme, la nazionalizzazione della cultura e dei saperi. Il saggio, dopo aver analizzato le riflessioni e le aspettative elaborate dal mondo cattolico, dalla cultura social-comunista e da quella liberal-democratica e laica, si sofferma anche sulla ricezione da parte della TV italiana del cosiddetto "modello" televisivo americano.
La rivoluzione dei consumi. Società di massa e benessere in Europa 1945-2000
309
353
G. Guazzaloca
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/93060
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact