Il saggio cerca di analizzare l'uso della delegittimazione nelle transizioni di regime. Vengono analizzati come case-studies la Germania weimariana nel periodo 1919-1923 e l'italia dell'immediato secondo dopoguerra con particolare riferimento al periodo 1945-1948. Nel primo caso vengono presi in esame alcuni casi di delegittimazione che sono messi in relazione alle culture politiche weimariane e alle caratteristiche della cultura costituzionale. Nel secondo caso viene focalizzata la delegittimazione dell'avversario politico prendendo come punto di osservazione l'andamento della campagne elettorali. In conclusione la comparazione effettuata induce alcune riflessioni sul nesso tra crisi di transizione e delegittimazione grazie all'impiego delle categorie leale/sleale elaborate dal politologo Juan Linz e allo stesso tempo permette di mettere l'accento sull'importanza del contesto ai fini di una valutazione dell'efficacia delle pratiche di delegittimazione.

Delegittimazione nelle transizioni di regime; la Repubblica di Weimar e l'Italia del secondo dopoguerra

CAVAZZA, STEFANO
2010

Abstract

Il saggio cerca di analizzare l'uso della delegittimazione nelle transizioni di regime. Vengono analizzati come case-studies la Germania weimariana nel periodo 1919-1923 e l'italia dell'immediato secondo dopoguerra con particolare riferimento al periodo 1945-1948. Nel primo caso vengono presi in esame alcuni casi di delegittimazione che sono messi in relazione alle culture politiche weimariane e alle caratteristiche della cultura costituzionale. Nel secondo caso viene focalizzata la delegittimazione dell'avversario politico prendendo come punto di osservazione l'andamento della campagne elettorali. In conclusione la comparazione effettuata induce alcune riflessioni sul nesso tra crisi di transizione e delegittimazione grazie all'impiego delle categorie leale/sleale elaborate dal politologo Juan Linz e allo stesso tempo permette di mettere l'accento sull'importanza del contesto ai fini di una valutazione dell'efficacia delle pratiche di delegittimazione.
Il nemico in politica. La delegittimazione dell'avversario nell'Europa contemporanea
201
229
Cavazza S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/93033
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact