Il lavoro ripercorre le tappe e le articolazioni della polemica condotta da Giordano Bruno contro la figura storica e teologica di Cristo, soffermandosi con particolare attenzione sui testi bruniani nei quali, sia pure con varietà di accenti, trova spazio e senso il richiamo ai poteri magici di Cristo: il Sigillus sigillorum, lo Spaccio della bestia trionfante e gli scritti magici degli ultimi anni.

"Efficacissimus Dei filius". Sul Cristo mago di Bruno

SCAPPARONE, ELISABETTA
2007

Abstract

Il lavoro ripercorre le tappe e le articolazioni della polemica condotta da Giordano Bruno contro la figura storica e teologica di Cristo, soffermandosi con particolare attenzione sui testi bruniani nei quali, sia pure con varietà di accenti, trova spazio e senso il richiamo ai poteri magici di Cristo: il Sigillus sigillorum, lo Spaccio della bestia trionfante e gli scritti magici degli ultimi anni.
La magia nell'Europa moderna, Tradizioni e mutamenti, Atti del convegno (Firenze, 2-4 ottobre 2003)
417
444
E. Scapparone
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/9288
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact