A partire da una ricerca qualitativa condotta su un campione di studenti universitari (19-27 anni) tra marzo e agosto 2021, l’articolo analizza le pratiche giovanili di gestione del tempo durante il primo anno della pandemia da Covid-19. I risultati della ricerca evidenziano come la decelerazione forzata imposta dalle misure anti-Covid si sia solo raramente tradotta in una cosciente “pratica del presente” (Sloterdijk, 2013) da parte dei giovani intervistati. L’esperienza giovanile del tempo durante la pandemia emerge piuttosto come marcata da una forte proiezione al futuro – testimoniata da pratiche compulsive di programmazione, progettazione e accumulazione di competenze (Rosa, 2013) – e regressione nel passato – segnalata dal ritorno a pratiche, interessi e comportamenti infantili. L’articolo riflette sulle potenziali conseguenze prodotte dalla combinazione di queste due spinte solo apparentemente antitetiche nei termini di un “salto” del tempo biografico della giovinezza.

In pausa: i giovani e la gestione del ‘tempo vuoto’ durante la pandemia da Covid-19 / Pitti Ilaria. - In: SOCIETÀMUTAMENTOPOLITICA. - ISSN 2038-3150. - ELETTRONICO. - 13:26(2022), pp. 83-92. [10.36253/smp-13964]

In pausa: i giovani e la gestione del ‘tempo vuoto’ durante la pandemia da Covid-19

Pitti Ilaria
Primo
2022

Abstract

A partire da una ricerca qualitativa condotta su un campione di studenti universitari (19-27 anni) tra marzo e agosto 2021, l’articolo analizza le pratiche giovanili di gestione del tempo durante il primo anno della pandemia da Covid-19. I risultati della ricerca evidenziano come la decelerazione forzata imposta dalle misure anti-Covid si sia solo raramente tradotta in una cosciente “pratica del presente” (Sloterdijk, 2013) da parte dei giovani intervistati. L’esperienza giovanile del tempo durante la pandemia emerge piuttosto come marcata da una forte proiezione al futuro – testimoniata da pratiche compulsive di programmazione, progettazione e accumulazione di competenze (Rosa, 2013) – e regressione nel passato – segnalata dal ritorno a pratiche, interessi e comportamenti infantili. L’articolo riflette sulle potenziali conseguenze prodotte dalla combinazione di queste due spinte solo apparentemente antitetiche nei termini di un “salto” del tempo biografico della giovinezza.
2022
In pausa: i giovani e la gestione del ‘tempo vuoto’ durante la pandemia da Covid-19 / Pitti Ilaria. - In: SOCIETÀMUTAMENTOPOLITICA. - ISSN 2038-3150. - ELETTRONICO. - 13:26(2022), pp. 83-92. [10.36253/smp-13964]
Pitti Ilaria
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
In pausa: i giovani e la gestione del “tempo vuoto” durante la pandemia da Covid-19.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione (CCBY)
Dimensione 306.71 kB
Formato Adobe PDF
306.71 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/923093
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact