Le Stazioni Permanenti GNSS manifestano movimenti rispetto a frame geodetici di riferimento mondiali quali l’ITRF05 sia per i movimenti crostali delle placche che per eventuali fatti specifici del sito; il monitoraggio di tale dinamica consente di conoscere le velocità da associare alle stazioni per estrapolare valori aggiornati delle coordinate. EUREF incoraggia l’impiego di più centri di calcolo ma anche di più software diversi al fine di aumentare l’affidabilità dei risultati. In questa nota vengono impiegati due diversi codici per calcolare il trend manifestato nel tempo dalla posizione dei vertici di una rete di importanza fondamentale per la definizione del Datum nazionale, la Rete Dinamica Nazionale (RDN). I calcoli sono stati eseguiti sulla base dei dati forniti da IGM relativi al biennio 2008-2009 impiegando due codici diversi da quello usato da IGM sugli stessi dati, allo scopo di quantificare le differenze che derivano dall'uso di diversi software.

Confronto degli spostamenti e velocità di una rete di stazioni permanenti ottenuta con due software di calcolo

BARBARELLA, MAURIZIO;GANDOLFI, STEFANO;RICUCCI, LUCIANO
2010

Abstract

Le Stazioni Permanenti GNSS manifestano movimenti rispetto a frame geodetici di riferimento mondiali quali l’ITRF05 sia per i movimenti crostali delle placche che per eventuali fatti specifici del sito; il monitoraggio di tale dinamica consente di conoscere le velocità da associare alle stazioni per estrapolare valori aggiornati delle coordinate. EUREF incoraggia l’impiego di più centri di calcolo ma anche di più software diversi al fine di aumentare l’affidabilità dei risultati. In questa nota vengono impiegati due diversi codici per calcolare il trend manifestato nel tempo dalla posizione dei vertici di una rete di importanza fondamentale per la definizione del Datum nazionale, la Rete Dinamica Nazionale (RDN). I calcoli sono stati eseguiti sulla base dei dati forniti da IGM relativi al biennio 2008-2009 impiegando due codici diversi da quello usato da IGM sugli stessi dati, allo scopo di quantificare le differenze che derivano dall'uso di diversi software.
14a Conferenza Nazionale ASITA
155
162
Barbarella M. ; Gandolfi S.;Ricucci L.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/91712
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact