Scopo del lavoro è di verificare la fattibilità del processo Friction Stir Welding nel saldare lamiere su un profilo estruso strutturale entrambi in lega AA6082-T6 quando fra i vari elementi sia presente un vuoto di materiale dovuto alle inevitabili tolleranze di accoppiamento che si hanno in fase di assemblaggio. Con la tecnica FSW standard, applicando cioè la configurazione delle due lamiera accostate fra loro, il risultato di tale operazione sarebbe un difetto di tipo ‘tunnel’ lungo l’intera saldatura da porsi in relazione alla scarsità di materiale in fase di rimescolamento. Nel presente lavoro è stato condotto uno studio di sensibilità su alcuni parametri di processo (velocità di rotazione, di avanzamento e angolo di tilt) in modo da identificare i valori ottimali per la massimizzazione delle proprietà nel caso di una giunzione in cui l’estruso sia munito di un’appendice a forma di T. Si è dimostrato esistere un angolo ottimale di tilt dipendente dalla forma del PIN e conseguentemente anche un’ottimale velocità di avanzamento. Si è inoltre studiata una nuova tipologia di giunzione denominata Friction Stir Brazing (FSB) in cui il materiale dell’appendice viene deformato da un PIN munito di un probe di dimensioni estremamente ridotte (realizzando quindi una sorta di brasatura del giunto tramite il materiale proveniente dall’appendice). Tale configurazione consente velocità di processo decisamente superiori, a scapito però della resistenza globale della giunzione che risulta ridotta di circa l’80% in relazione alla minore profondità di materiale saldato tramite rimescolamento.

La saldatura di lamiere su profili estrusi tramite Friction Stir Welding (FSW): dalla FSW con materiale d’apporto alla Friction Stir Brazing (FSB)

DONATI, LORENZO;TOMESANI, LUCA;MORRI, ALESSANDRO;MINAK, GIANGIACOMO;TROIANI, ENRICO;CERUTI, ALESSANDRO;ZUCCHELLI, ANDREA
2010

Abstract

Scopo del lavoro è di verificare la fattibilità del processo Friction Stir Welding nel saldare lamiere su un profilo estruso strutturale entrambi in lega AA6082-T6 quando fra i vari elementi sia presente un vuoto di materiale dovuto alle inevitabili tolleranze di accoppiamento che si hanno in fase di assemblaggio. Con la tecnica FSW standard, applicando cioè la configurazione delle due lamiera accostate fra loro, il risultato di tale operazione sarebbe un difetto di tipo ‘tunnel’ lungo l’intera saldatura da porsi in relazione alla scarsità di materiale in fase di rimescolamento. Nel presente lavoro è stato condotto uno studio di sensibilità su alcuni parametri di processo (velocità di rotazione, di avanzamento e angolo di tilt) in modo da identificare i valori ottimali per la massimizzazione delle proprietà nel caso di una giunzione in cui l’estruso sia munito di un’appendice a forma di T. Si è dimostrato esistere un angolo ottimale di tilt dipendente dalla forma del PIN e conseguentemente anche un’ottimale velocità di avanzamento. Si è inoltre studiata una nuova tipologia di giunzione denominata Friction Stir Brazing (FSB) in cui il materiale dell’appendice viene deformato da un PIN munito di un probe di dimensioni estremamente ridotte (realizzando quindi una sorta di brasatura del giunto tramite il materiale proveniente dall’appendice). Tale configurazione consente velocità di processo decisamente superiori, a scapito però della resistenza globale della giunzione che risulta ridotta di circa l’80% in relazione alla minore profondità di materiale saldato tramite rimescolamento.
Atti del 1° Congresso del Coordinamento della Meccanica Italiana
82
L. Donati; L. Tomesani; A. Morri; G. Minak; E. Troiani; A. Ceruti; A. Zucchelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/90664
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact