Si tratta della traduzione di tre pièces di Marcus Lindeen che indagano il tema dell'identità attraverso tre prospettive di analisi: - la pièce Mikael et Orlando racconta la vita di due personaggi realmente conosciuti dal drammaturgo che anni addietro hanno deciso di cambiare genere, ma insoddisfatti sono tornati al genere di nascita; - La pièce Wild Minds racconta la vita di persone che il drammaturgo ha ascoltato e intervistato, definiti dalla scienza "sognatori compulsivi", che vivono in una vita immaginaria molto più che in quella reale; - la pièce L'aventure invisible racconta infine la vita di tre persone realmente esistite, il primo paziente ad aver subito due trapianti facciali, la neuroscienziata che è stata vittima di un ictus e lo ha successivamente raccontato per come lo aveva vissuto dall'interno, con le competenze di una specialista di neurologia, l'artista infine, che dopo aver rifiutato di definirsi dal punto di vista del genere, ha fatto conoscere, attraverso la sua opera, quella della fotografa francese Claude Cahun, "cacciata" dal movimento surrealista proprio per i suoi lavori pionieri sull'identità LGBTQ.

Trilogia delle identità

chiara elefante
2022

Abstract

Si tratta della traduzione di tre pièces di Marcus Lindeen che indagano il tema dell'identità attraverso tre prospettive di analisi: - la pièce Mikael et Orlando racconta la vita di due personaggi realmente conosciuti dal drammaturgo che anni addietro hanno deciso di cambiare genere, ma insoddisfatti sono tornati al genere di nascita; - La pièce Wild Minds racconta la vita di persone che il drammaturgo ha ascoltato e intervistato, definiti dalla scienza "sognatori compulsivi", che vivono in una vita immaginaria molto più che in quella reale; - la pièce L'aventure invisible racconta infine la vita di tre persone realmente esistite, il primo paziente ad aver subito due trapianti facciali, la neuroscienziata che è stata vittima di un ictus e lo ha successivamente raccontato per come lo aveva vissuto dall'interno, con le competenze di una specialista di neurologia, l'artista infine, che dopo aver rifiutato di definirsi dal punto di vista del genere, ha fatto conoscere, attraverso la sua opera, quella della fotografa francese Claude Cahun, "cacciata" dal movimento surrealista proprio per i suoi lavori pionieri sull'identità LGBTQ.
2022
9788842831266
Marcus Lindeen
Trilogie des identités
chiara elefante
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/904401
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact