L'attuale crisi finanziaria come sintomo di una più profonda e vasta crisi epistemologica, che porta alle più estreme conseguenze la preesistente e endemica crisi delle classiche idee di Storia e Umanità da poco più di vent'anni rivitalizzate dal paradigma cognitivista. Il problema di come uscire dalla crisi attuale è quindi il problema di come uscire dalla cosidetta società della conoscenza ossia dall'egemonia culturale senza concorrenti, né precedenti del cognitivismo.

crisi dell'epoca della conoscenza

ROMITELLI, VALERIO
2010

Abstract

L'attuale crisi finanziaria come sintomo di una più profonda e vasta crisi epistemologica, che porta alle più estreme conseguenze la preesistente e endemica crisi delle classiche idee di Storia e Umanità da poco più di vent'anni rivitalizzate dal paradigma cognitivista. Il problema di come uscire dalla crisi attuale è quindi il problema di come uscire dalla cosidetta società della conoscenza ossia dall'egemonia culturale senza concorrenti, né precedenti del cognitivismo.
ATTUALITÀ LACANIANA
Romitelli V.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/90253
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact