Il saggio studia le cronache che Achille Campanile, Vasco Pratolini, Dino Buzzati, Alfonso Gatto, Anna Maria Ortese, hanno fatto dei Giri d'Italia da loro seguiti per conto di quotidiani o di settimanali. Si dimostra che il genere letterario entro cui questi reportages rientrano è quello epico, di cui convidono la "pietas" per lo sconfitto, la personificazione della Natura ostile, la presenza delle masse che assistono alle imprese del vincitore e dei vinti.

A ruota libera. Gli scrittori al Giro d’Italia

BATTISTINI, ANDREA
2010

Abstract

Il saggio studia le cronache che Achille Campanile, Vasco Pratolini, Dino Buzzati, Alfonso Gatto, Anna Maria Ortese, hanno fatto dei Giri d'Italia da loro seguiti per conto di quotidiani o di settimanali. Si dimostra che il genere letterario entro cui questi reportages rientrano è quello epico, di cui convidono la "pietas" per lo sconfitto, la personificazione della Natura ostile, la presenza delle masse che assistono alle imprese del vincitore e dei vinti.
Il Giro d’Italia tra letteratura e giornalismo
13
32
Battistini A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/89140
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact