La nuova proposta europea sull'intelligenza artificiale e le relazioni di lavoro