DAL CONTAINMENT RUSSO ALLA CRISI FINANZIARIA: QUALE RUOLO PER EUROPA E GRAN BRETAGNA?