Adolescenza: lo spazio psichico allargato