Nell’ambito degli studi inerenti gli aspetti quali quantitativi del drenaggio urbano, nonché i relativi problemi di gestione e manutenzione, una certa attenzione è stata riposta nei manufatti più superficiali a servizio dei sistemi di drenaggio: le caditoie stradali. Le caditoie hanno infatti funzione di trappola per il materiale solido dilavato dalle superfici, ma anche quella di raccogliere e convogliare le acque meteoriche in rete. L’accumulo progressivo di solidi all’interno del manufatto tende ad inficiarne la funzionalità idraulica, comportando il manifestarsi di fenomeni di allagamento stradale e ponendo conseguenti interrogativi in merito alle necessità ed alle tempistiche di manutenzione. Precedenti studi sperimentali di laboratorio hanno consentito di determinare quali grandezze influiscono sui fenomeni di deposito di materiale solido in caditoia, ma anche di definire espressioni analitiche per la stima dell’efficienza di cattura. Avvalendosi di tali risultanze sperimentali, il presente lavoro si pone l’obiettivo di valutare, tramite l’ausilio di modelli di simulazione, il comportamento di una generica caditoia nel lungo periodo. L’analisi si è avvalsa della serie storica pluviometrica di Milano Monviso ed ha considerato i più noti modelli di accumulo e dilavamento superficiale contenuti nel codice SWMM, facendo variare mediante generazioni di tipo casuale i relativi parametri nei range normalmente previsti dalla letteratura. Dai risultati delle simulazioni si è dunque cercato di ottenere una stima dei tempi di interrimento dei manufatti e di studiare quali legami possano eventualmente sussistere fra tali tempi ed i parametri che descrivono i processi di accumulo, dilavamento e le caratteristiche del materiale dilavato

Un supporto alla gestione delle caditoie stradali mediante simulazioni numeriche di lungo periodo

BOLOGNESI, ANDREA;MAGLIONICO, MARCO;ARTINA, SANDRO
2009

Abstract

Nell’ambito degli studi inerenti gli aspetti quali quantitativi del drenaggio urbano, nonché i relativi problemi di gestione e manutenzione, una certa attenzione è stata riposta nei manufatti più superficiali a servizio dei sistemi di drenaggio: le caditoie stradali. Le caditoie hanno infatti funzione di trappola per il materiale solido dilavato dalle superfici, ma anche quella di raccogliere e convogliare le acque meteoriche in rete. L’accumulo progressivo di solidi all’interno del manufatto tende ad inficiarne la funzionalità idraulica, comportando il manifestarsi di fenomeni di allagamento stradale e ponendo conseguenti interrogativi in merito alle necessità ed alle tempistiche di manutenzione. Precedenti studi sperimentali di laboratorio hanno consentito di determinare quali grandezze influiscono sui fenomeni di deposito di materiale solido in caditoia, ma anche di definire espressioni analitiche per la stima dell’efficienza di cattura. Avvalendosi di tali risultanze sperimentali, il presente lavoro si pone l’obiettivo di valutare, tramite l’ausilio di modelli di simulazione, il comportamento di una generica caditoia nel lungo periodo. L’analisi si è avvalsa della serie storica pluviometrica di Milano Monviso ed ha considerato i più noti modelli di accumulo e dilavamento superficiale contenuti nel codice SWMM, facendo variare mediante generazioni di tipo casuale i relativi parametri nei range normalmente previsti dalla letteratura. Dai risultati delle simulazioni si è dunque cercato di ottenere una stima dei tempi di interrimento dei manufatti e di studiare quali legami possano eventualmente sussistere fra tali tempi ed i parametri che descrivono i processi di accumulo, dilavamento e le caratteristiche del materiale dilavato
2009
ACQUA E CITTÀ
-
-
Bolognesi A.; M. Maglionico; S. Artina
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/87387
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact