Si tratta della prima lettura sistematica delle pagine dedicate al diritto di famiglia da parte di Francesco Forti (1806-1838), l'enfant prodige della cultura letteraria e giuridica toscana della Restaurazione. Attraverso questi scritti si può cogliere in fieri il suo progressivo distaccarsi dal celebre zio Sismondi, suo primo mentore scientifico, e il tentativo di rivatalizzare, adeguandola alla nuova temperie, la propria condizione di patrizio cittadino.

Il diritto di famiglia

SOFIA, FRANCESCA
2009

Abstract

Si tratta della prima lettura sistematica delle pagine dedicate al diritto di famiglia da parte di Francesco Forti (1806-1838), l'enfant prodige della cultura letteraria e giuridica toscana della Restaurazione. Attraverso questi scritti si può cogliere in fieri il suo progressivo distaccarsi dal celebre zio Sismondi, suo primo mentore scientifico, e il tentativo di rivatalizzare, adeguandola alla nuova temperie, la propria condizione di patrizio cittadino.
2009
Lettere, diritto, storia. Francesco Forti nell'Italia dell'Ottocento
15
33
F. Sofia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/86969
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact