Negli ultimi anni le tecniche rigenerative come l’innesto di condrociti autologhi (ACI), hanno evidenziato un buon potenziale terapeutico. Tuttavia, nonostante i buoni risultati ottenuti, le tecniche ACI standard vanno valutate anche verso le numerose problematiche che presentano. Per ovviare a questi problemi sono state sviluppate le così dette tecniche ACI di seconda generazione. Gli innesto di condrociti autologhi su matrici tridimensionali e biomimetici, sono stati ampiamente documentati nella pratica clinica dal 1998-1999 ed i risultati a breve ed a medio termine di follow-up è ben documentata per differenti tipi di scaffold. Queste tecniche possono essere usate per trattare lesioni condrali di grandi dimensioni nei pazienti giovani ed in attività e negli atleti di alto livello, ma saranno necessari studi a lungo termine, randomizzati e controllati per poterne confermare la bontà.

Scaffold nel trattamento delle lesioni condrali

KON, ELIZAVETA;DELCOGLIANO, MARCO;FILARDO, GIUSEPPE;ZAFFAGNINI, STEFANO;MARCACCI, MAURILIO
2009

Abstract

Negli ultimi anni le tecniche rigenerative come l’innesto di condrociti autologhi (ACI), hanno evidenziato un buon potenziale terapeutico. Tuttavia, nonostante i buoni risultati ottenuti, le tecniche ACI standard vanno valutate anche verso le numerose problematiche che presentano. Per ovviare a questi problemi sono state sviluppate le così dette tecniche ACI di seconda generazione. Gli innesto di condrociti autologhi su matrici tridimensionali e biomimetici, sono stati ampiamente documentati nella pratica clinica dal 1998-1999 ed i risultati a breve ed a medio termine di follow-up è ben documentata per differenti tipi di scaffold. Queste tecniche possono essere usate per trattare lesioni condrali di grandi dimensioni nei pazienti giovani ed in attività e negli atleti di alto livello, ma saranno necessari studi a lungo termine, randomizzati e controllati per poterne confermare la bontà.
2009
E. Kon; G. Altadonna; F. Balboni; M. Delcogliano; A. Di Martino; G. Filardo; S. Zaffagnini; M. Marcacci
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/86626
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact