Sul doppiaggio storico: due casi esemplari