L’arancio amaro (Citrus aurantium var. amara), detto anche Melangolo, è un ibrido del genere Citrus, appartenente alla famiglia Rutaceæ, originario dell’estremo Oriente. Viene sfruttato da tempo nell’industria alimentare, in liquoreria e in profumeria, dove si utilizzano principalmente i fiori. Solo recentemente il frutto è stato utilizzato in campo farmaceutico per la presenza di principi attivi che possono essere usati come componenti di integratori alimentari utilizzati nel corso di diete ipocaloriche. L’estratto di arancia amara infatti contiene ammine adrenergiche quali la sinefrina (4-[1-idrossi-2-(metilammino)etil]fenolo), l’octopamina (4-(2-ammino-1-idrossietil)-fenolo) e la tiramina (4-idrossifeniletilammina) che stimolerebbero la termogenesi ed indurrebbero la lipolisi. Scopo dello studio è la determinazione di queste ammine mediante CZE negli estratti ottenuti dalle diverse parti del frutto fresco: esperidio (frutto intero), epicarpo (scorza), mesocarpo con endocarpo (parte bianca del frutto) e succo. Inoltre, il metodo CZE è stato applicato anche al controllo di qualità di integratori alimentari a base di Citrus aurantium. Gli analiti venivano estratti dalle matrici vegetali e dagli integratori non liquidi, mediante semplice estrazione con acqua, centrifugazione e filtrazione; il succo e gli integratori liquidi erano sottoposti ad essiccazione prima dell'estrazione. Le soluzioni così ottenute erano analizzate in un sistema CZE con rivelazione spettrofotometrica costituito da un capillare di silice (50 µm I.D.) e da un BGE di tampone fosfato a pH acido, applicando un voltaggio di 30 kV. Dalle analisi effettuate è risultato che la concentrazione maggiore di sinefrina (il composto più significativo) è presente nell'epicarpo del frutto. Si sta attualmente completando il controllo di qualità degli integratori alimentari.

Determinazione CE di sinefrina, octopamina e tiramina in integratori alimentari e nel frutto di Citrus aurantium

MANDRIOLI, ROBERTO;FERRANTI, ANNA;MERCOLINI, LAURA;RAGGI, MARIA AUGUSTA
2009

Abstract

L’arancio amaro (Citrus aurantium var. amara), detto anche Melangolo, è un ibrido del genere Citrus, appartenente alla famiglia Rutaceæ, originario dell’estremo Oriente. Viene sfruttato da tempo nell’industria alimentare, in liquoreria e in profumeria, dove si utilizzano principalmente i fiori. Solo recentemente il frutto è stato utilizzato in campo farmaceutico per la presenza di principi attivi che possono essere usati come componenti di integratori alimentari utilizzati nel corso di diete ipocaloriche. L’estratto di arancia amara infatti contiene ammine adrenergiche quali la sinefrina (4-[1-idrossi-2-(metilammino)etil]fenolo), l’octopamina (4-(2-ammino-1-idrossietil)-fenolo) e la tiramina (4-idrossifeniletilammina) che stimolerebbero la termogenesi ed indurrebbero la lipolisi. Scopo dello studio è la determinazione di queste ammine mediante CZE negli estratti ottenuti dalle diverse parti del frutto fresco: esperidio (frutto intero), epicarpo (scorza), mesocarpo con endocarpo (parte bianca del frutto) e succo. Inoltre, il metodo CZE è stato applicato anche al controllo di qualità di integratori alimentari a base di Citrus aurantium. Gli analiti venivano estratti dalle matrici vegetali e dagli integratori non liquidi, mediante semplice estrazione con acqua, centrifugazione e filtrazione; il succo e gli integratori liquidi erano sottoposti ad essiccazione prima dell'estrazione. Le soluzioni così ottenute erano analizzate in un sistema CZE con rivelazione spettrofotometrica costituito da un capillare di silice (50 µm I.D.) e da un BGE di tampone fosfato a pH acido, applicando un voltaggio di 30 kV. Dalle analisi effettuate è risultato che la concentrazione maggiore di sinefrina (il composto più significativo) è presente nell'epicarpo del frutto. Si sta attualmente completando il controllo di qualità degli integratori alimentari.
Atti del 9° Sigma-Aldrich Young Chemists Symposium (SAYCS)
O13
O13
R. Mandrioli; A. Ferranti; T. Trerè; L. Mercolini; M.A. Raggi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/85084
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact