Fino a quando le emozioni? Evoluzione non prevista e contorni incerti del futuro