La configurazione e l’organizzazione di un network logistico-distributivo in complesse realtà industriali impattano s igni f icat i vamente sul l i vel lo di competitività e sul conseguimento di una posizione di vantaggio competitivo e sostenibile con cui dette imprese operano nel mercato globale. In questo contesto la progettazione e la pianificazione strategica della rete logistica, la configurazione tattica della stessa, e la gestione e il controllo operativi dei processi e dei servizi, dal confezionamento e stivaggio della merce a magazzino al carico dei mezzi di trasporto e al loro instradamento lungo la rete di traffico stradale e/o al L’Università di Bologna ha completato una piattaforma software di supporto all a progettazione, gestione e ottimizzazione integrata dell a supply chain. Distribuzione Riccardo Manzini, Marco Bortolini, Emilio Ferrari, Mauro Gamberi Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia, Università di Bologna 44 ricorso di alternative modalità di trasporto (rotaia, aereo, mare, fluviale, …), assumono un’importanza cruciale per il successo di un’impresa. A questo scopo il dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia dell’Università di Bologna, ha completato lo sviluppo della piattaforma software LD - LogOptimizer. Si tratta di un set di strumenti di supporto alla progettazione, ottimizzazione e gestione integrata di una rete logistica distributiva multilivello, in presenza cioè di più impianti produttivi, centri di stivaggio e distributivi delocalizzati, grossisti, dettaglianti e clienti. Questa piattaforma è il risultato della lunga esperienza condotta dai ricercatori e professori dell’Università di Bologna e dello sviluppo di un framework logico e concettuale di riferimento basato su un approccio sistemico, testato più volte sul campo, dal settore alimentare alla ceramica passando attraverso la produzione di macchine automatiche e la gestione dei ricambi, mediante il ricorso a strumenti di mixed integer programming, cluster analysis, algoritmi euristici, tools di georeferenziazione, etc.

Reti logistico-distributive. Una piattaforma software integrata

MANZINI, RICCARDO;BORTOLINI, MARCO;FERRARI, EMILIO;GAMBERI, MAURO
2010

Abstract

La configurazione e l’organizzazione di un network logistico-distributivo in complesse realtà industriali impattano s igni f icat i vamente sul l i vel lo di competitività e sul conseguimento di una posizione di vantaggio competitivo e sostenibile con cui dette imprese operano nel mercato globale. In questo contesto la progettazione e la pianificazione strategica della rete logistica, la configurazione tattica della stessa, e la gestione e il controllo operativi dei processi e dei servizi, dal confezionamento e stivaggio della merce a magazzino al carico dei mezzi di trasporto e al loro instradamento lungo la rete di traffico stradale e/o al L’Università di Bologna ha completato una piattaforma software di supporto all a progettazione, gestione e ottimizzazione integrata dell a supply chain. Distribuzione Riccardo Manzini, Marco Bortolini, Emilio Ferrari, Mauro Gamberi Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia, Università di Bologna 44 ricorso di alternative modalità di trasporto (rotaia, aereo, mare, fluviale, …), assumono un’importanza cruciale per il successo di un’impresa. A questo scopo il dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia dell’Università di Bologna, ha completato lo sviluppo della piattaforma software LD - LogOptimizer. Si tratta di un set di strumenti di supporto alla progettazione, ottimizzazione e gestione integrata di una rete logistica distributiva multilivello, in presenza cioè di più impianti produttivi, centri di stivaggio e distributivi delocalizzati, grossisti, dettaglianti e clienti. Questa piattaforma è il risultato della lunga esperienza condotta dai ricercatori e professori dell’Università di Bologna e dello sviluppo di un framework logico e concettuale di riferimento basato su un approccio sistemico, testato più volte sul campo, dal settore alimentare alla ceramica passando attraverso la produzione di macchine automatiche e la gestione dei ricambi, mediante il ricorso a strumenti di mixed integer programming, cluster analysis, algoritmi euristici, tools di georeferenziazione, etc.
LOGISTICA
MANZINI R.; BORTOLINI M.; FERRARI E.; GAMBERI M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/83099
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact