Rivendicazione dell'importanza di Fozio nella recezione dei testi antichi. In particolare, esemplificazione delle possibili distorsioni dell'originale dovute alle idiosincrasie del Patriarca costantinopolitano, soprattutto per Filostorgio, storico ecclesiastico di V secolo, ma ariano e quindi malvisto da Fozio.

Cautele nell'uso di Filostorgio (ed altri tardi storici "frammentari")

BALDINI, ANTONIO
2009

Abstract

Rivendicazione dell'importanza di Fozio nella recezione dei testi antichi. In particolare, esemplificazione delle possibili distorsioni dell'originale dovute alle idiosincrasie del Patriarca costantinopolitano, soprattutto per Filostorgio, storico ecclesiastico di V secolo, ma ariano e quindi malvisto da Fozio.
A. Baldini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/82247
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact