Le liriche di William Wall tra slancio umano e passione poetica