Il saggio analizza le figure femminili nel cinema italiano degli anni Settanta, sia per quanto riguarda i film con programmatici assunti femministi (un'attenzione particolare è dedicata a "Pianeta Venere" di Elda Tattoli), sia per quanto concerne le pellicole commerciali e quelle d'autore, cercando di reperire un filo rosso che leghi le contraddittorie immagini fornite dalle inquadrature di quegli anni.

Cinema italiano anni Settanta: figure di donna

BRAGAGLIA, CRISTINA
2009

Abstract

Il saggio analizza le figure femminili nel cinema italiano degli anni Settanta, sia per quanto riguarda i film con programmatici assunti femministi (un'attenzione particolare è dedicata a "Pianeta Venere" di Elda Tattoli), sia per quanto concerne le pellicole commerciali e quelle d'autore, cercando di reperire un filo rosso che leghi le contraddittorie immagini fornite dalle inquadrature di quegli anni.
Gli anni Settanta. Tra crisi mondiale e mpvimenti collettivi
170
181
C. Bragaglia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/81653
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact