Modelli multilivello a scelta binaria: i vantaggi di una loro applicazione ai dati sanitari