La nuova Direttiva 2008/98/CE introduce alcune modifiche nella gerarchia dei rifiuti nell’ottica di migliorare l’efficacia dei Sistemi Integrati di Gestione del Rifiuto all’interno degli Stati membri. La raccolta differenziata rappresenta un punto chiave della nuova gerarchia, poiché contribuisce alla realizzazione di un processo di riciclaggio virtuoso e ne rappresenta, di fatto, la fase preliminare. Un buon progetto di raccolta differenziata deve, però, sottostare ai principi di sostenibilità ambientale ed economica e di accettabilità sociale: il lavoro qui presentato, si propone di indagare questi tre aspetti con riferimento ai diversi studi condotti in materia a livello nazionale e internazionale. In conclusione, vengono presentati alcuni esempi di soluzioni tecniche e gestionali all’avanguardia, che si ritiene potranno avere, in futuro, buone possibilità di essere diffuse su larga scala, partendo dalla sperimentazione della tecnologia "eGate" condotta nel comune di Poggio Berni in provincia di Rimini.

Il principio di sostenibilità applicato ad un sistema di raccolta differenziata: la sperimentazione "eGate" ed altre soluzioni tecniche e gestionali all’avanguardia.

MORSELLI, LUCIANO;PASSARINI, FABRIZIO;MONTI, FRANCESCO;
2009

Abstract

La nuova Direttiva 2008/98/CE introduce alcune modifiche nella gerarchia dei rifiuti nell’ottica di migliorare l’efficacia dei Sistemi Integrati di Gestione del Rifiuto all’interno degli Stati membri. La raccolta differenziata rappresenta un punto chiave della nuova gerarchia, poiché contribuisce alla realizzazione di un processo di riciclaggio virtuoso e ne rappresenta, di fatto, la fase preliminare. Un buon progetto di raccolta differenziata deve, però, sottostare ai principi di sostenibilità ambientale ed economica e di accettabilità sociale: il lavoro qui presentato, si propone di indagare questi tre aspetti con riferimento ai diversi studi condotti in materia a livello nazionale e internazionale. In conclusione, vengono presentati alcuni esempi di soluzioni tecniche e gestionali all’avanguardia, che si ritiene potranno avere, in futuro, buone possibilità di essere diffuse su larga scala, partendo dalla sperimentazione della tecnologia "eGate" condotta nel comune di Poggio Berni in provincia di Rimini.
ECOMONDO 2009. Atti dei seminari: "Ecodesign per il pianeta. Soluzioni per un ambiente pulito e per una nuova economia"
1105
1115
L. MORSELLI; F. PASSARINI; F. MONTI; M. E. SPINELLI; G. PUCCINOTTI; L. SGARBOSSA
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/80733
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact