Fra pittura e schermo: l'immaginario extrascenico di Eleonora Duse