This paper presents several aspects of the Inscriptions of Libya (InsLib) project currently developed in France, Italy and Great Britain. It aims at publishing online with free access the inscriptions of ancient Libya and other resources related to them. The Italian-French team has the responsibility of the edition, in EpiDoc format, of both the Greek inscriptions of the pre-Roman period (IGCyr) and the verse-inscriptions of all periods (GVCyr), as well as the related archival material and prosopography. After having explained the history and methodology of the project, each of the four authors clarifies a problem related to his/her own work. Catherine Dobias-Lalou explains the method chosen for gathering and classifying the bibliographical items. As the digital edition offers multilingual translations, Alice Bencivenni considers what kind of translation can be the most faithful and useful online for all types of users. Hugues Berthelot presents the project concerning the digitization of the squeezes of the inscriptions. François Chevrollier explains how he is currently completing the late André Laronde’s Prosopographia Cyrenaica which remains hitherto unpublished. He then outlines the methodology that should be used for launching it online and connecting it with other projects that are currently developed.

Questo articolo presenta alcuni aspetti relativi al progetto Inscriptions of Libya (InsLib) sviluppato in Francia, Italia e Gran Bretagna e dedicato alla pubblicazione online ad accesso libero delle iscrizioni della Libia antica e di altre risorse ad esse correlate. Il gruppo italo-francese ha la responsabilità dell’edizione, in formato EpiDoc, sia delle iscrizioni del periodo preromano (IGCyr) sia delle iscrizioni metriche di tutte le epoche (GVCyr), come pure dei relativi materiali d’archivio e prosopografia. Dopo un breve quadro sulla storia e sulla metodologia del progetto, ognuno dei quattro autori del contributo illustra un tema correlato al suo lavoro. Catherine Dobias-Lalou spiega il metodo scelto per raccogliere e classificare la bibliografia. Dato che l’edizione digitale offre traduzioni in più lingue moderne, Alice Bencivenni riflette sulle modalità di traduzione delle iscrizioni in relazione alla pubblicazione online e al pubblico eterogeneo degli utenti. Hugues Berthelot presenta il progetto relativo alla digitalizzazione dei calchi delle iscrizioni. François Chevrollier spiega come stia completando la Prosopographia Cyrenaica del compianto André Laronde che rimane a oggi inedita, evidenziando la metodologia che dovrebbe essere utilizzata per la pubblicazione online, anche in connessione con altri progetti in corso.

Questions méthodologiques et nouveaux projets pour Inscriptions of Libya

ALICE BENCIVENNI
Writing – Original Draft Preparation
;
2020

Abstract

Questo articolo presenta alcuni aspetti relativi al progetto Inscriptions of Libya (InsLib) sviluppato in Francia, Italia e Gran Bretagna e dedicato alla pubblicazione online ad accesso libero delle iscrizioni della Libia antica e di altre risorse ad esse correlate. Il gruppo italo-francese ha la responsabilità dell’edizione, in formato EpiDoc, sia delle iscrizioni del periodo preromano (IGCyr) sia delle iscrizioni metriche di tutte le epoche (GVCyr), come pure dei relativi materiali d’archivio e prosopografia. Dopo un breve quadro sulla storia e sulla metodologia del progetto, ognuno dei quattro autori del contributo illustra un tema correlato al suo lavoro. Catherine Dobias-Lalou spiega il metodo scelto per raccogliere e classificare la bibliografia. Dato che l’edizione digitale offre traduzioni in più lingue moderne, Alice Bencivenni riflette sulle modalità di traduzione delle iscrizioni in relazione alla pubblicazione online e al pubblico eterogeneo degli utenti. Hugues Berthelot presenta il progetto relativo alla digitalizzazione dei calchi delle iscrizioni. François Chevrollier spiega come stia completando la Prosopographia Cyrenaica del compianto André Laronde che rimane a oggi inedita, evidenziando la metodologia che dovrebbe essere utilizzata per la pubblicazione online, anche in connessione con altri progetti in corso.
CATHERINE DOBIAS-LALOU, ALICE BENCIVENNI, HUGUES BERTHELOT, FRANÇOIS CHEVROLLIER
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/802454
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact