La collezione di strumenti chirurgici dell'Università di Bologna (XVIII-XX sec). Un collegamento tra ricerca, insegnamento ed esposizione?