Dopo 150 anni, si è voluta ricordare la caduta dello Stato pontificio nelle Legazioni, cercando di arricchire una storia già nota con documenti inediti provenienti da fondi conservati negli archivi locali (in particolare, Bib. Classense di Ravenna, Bibioteca Trisi di Lugo, Raccolte Piancastelli di Forlì, ecc.), in modo da gettare uno sguardo più completo su avvenimenti che ebbero ripercussione sull'intero movimento unitario.

1859: la caduta dello Stato pontificio a Bologna e in Romagna

MALFITANO, ALBERTO
2009

Abstract

Dopo 150 anni, si è voluta ricordare la caduta dello Stato pontificio nelle Legazioni, cercando di arricchire una storia già nota con documenti inediti provenienti da fondi conservati negli archivi locali (in particolare, Bib. Classense di Ravenna, Bibioteca Trisi di Lugo, Raccolte Piancastelli di Forlì, ecc.), in modo da gettare uno sguardo più completo su avvenimenti che ebbero ripercussione sull'intero movimento unitario.
A. Malfitano
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/80056
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact