Il volume colloca la frase al centro della trattazione, integrando prospettive differenti: grammatica, tipologia e mutamento. Dopo la descrizione dell’interazione tra le le strutture sintattiche della frase e un sistema indipendente di strutture concettuali nella costruzione dei significati complessi, la parte del volume dedicata alla grammatica mette a punto i criteri di identificazione delle classi di parole; quella dedicata al lessico ne evidenzia poi le struture formali, i contenuti concettuali e la dimensione relazionale. L’analisi tipologica, integrata nella descrizione grammaticale con una impostazione, dunque, molto innovativa, si fonda su una prospettiva complementare, che sposta l’attenzione dalle strutture specifiche di una lingua ai compiti funzionali comuni che rendono confrontabili soluzioni grammaticali diverse documentate nelle lingue del mondo. Lo studio del mutamento integra la descrizione grammaticale e la prospettiva tipologica nella dimensione della storia, mettendo in luce la necessità di considerare lo spazio della frase come il luogo potenziale di cambiamenti che coinvolgono diversi livelli di analisi del linguaggio, sottolineando le potenzialità connesse a questo approccio.

Orizzonti della linguistica. Grammatica, tipologia, mutamento

Grandi Nicola;
2021

Abstract

Il volume colloca la frase al centro della trattazione, integrando prospettive differenti: grammatica, tipologia e mutamento. Dopo la descrizione dell’interazione tra le le strutture sintattiche della frase e un sistema indipendente di strutture concettuali nella costruzione dei significati complessi, la parte del volume dedicata alla grammatica mette a punto i criteri di identificazione delle classi di parole; quella dedicata al lessico ne evidenzia poi le struture formali, i contenuti concettuali e la dimensione relazionale. L’analisi tipologica, integrata nella descrizione grammaticale con una impostazione, dunque, molto innovativa, si fonda su una prospettiva complementare, che sposta l’attenzione dalle strutture specifiche di una lingua ai compiti funzionali comuni che rendono confrontabili soluzioni grammaticali diverse documentate nelle lingue del mondo. Lo studio del mutamento integra la descrizione grammaticale e la prospettiva tipologica nella dimensione della storia, mettendo in luce la necessità di considerare lo spazio della frase come il luogo potenziale di cambiamenti che coinvolgono diversi livelli di analisi del linguaggio, sottolineando le potenzialità connesse a questo approccio.
456
978-88-290-0446-1
Prandi Michele, Cuzzolin Pierluigi, Grandi Nicola, Napoli Maria
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/798516
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact