L’endoscopia capsulare (CE) è oggi lo strumento diagnostico non invasivo più sensibile per lo studio del piccolo intestino. La principale indicazione all’CE è il sanguinamento digestivo di origine oscura. Recenti studi clinici hanno dimostrato che la CE è uno strumento non invasivo, sicuro ed efficace nella diagnosi e nel management della malattia di Crohn del piccolo intestino, dopo aver escluso la presenza di stenosi.

The Crohn's PillCam / Calabrese C.; Salice M.. - In: GIORNALE ITALIANO DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA. - ISSN 0394-0225. - STAMPA. - 3:2018(2018), pp. 75-78.

The Crohn's PillCam

Calabrese C.
Primo
;
Salice M.
2018

Abstract

L’endoscopia capsulare (CE) è oggi lo strumento diagnostico non invasivo più sensibile per lo studio del piccolo intestino. La principale indicazione all’CE è il sanguinamento digestivo di origine oscura. Recenti studi clinici hanno dimostrato che la CE è uno strumento non invasivo, sicuro ed efficace nella diagnosi e nel management della malattia di Crohn del piccolo intestino, dopo aver escluso la presenza di stenosi.
2018
The Crohn's PillCam / Calabrese C.; Salice M.. - In: GIORNALE ITALIANO DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA. - ISSN 0394-0225. - STAMPA. - 3:2018(2018), pp. 75-78.
Calabrese C.; Salice M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/796798
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact