Si dà conto della ragione della vasta produzione e della scarsa diffusione di poesia nei conventi femminili fra Quattro e Seicento

Arcipelago sommerso: le rime delle monache tra obbedienza e trasgressione

GRAZIOSI, ELISABETTA
2005

Abstract

Si dà conto della ragione della vasta produzione e della scarsa diffusione di poesia nei conventi femminili fra Quattro e Seicento
I Monasteri femminili come centri di cultura fra Rinascimento e Barocco, Atti del Convegno storico internazionale
145
173
E.Graziosi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/7884
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact