Petrarca politico e Seneca tragico (ms. Escorialensis T III 11): natura e società tra centro e margine