This unpublished correspondence between F. Maria Vialardi and the President of the French Parliament J. Auguste de Thou represents an original collage of information testifying the censorship and the success of the Histoire Universelle. Vialardi’s Letters, which span in a 6-year period (from 1606 to 1612) provide a generous overview of activities that have some of the most prominent late 16th and early 17th century intellectuals as main protagonists. All of them had a common goal: to provide the biographical and literary material the President de Thou needed for realising the Clarorum virorum elogia. Christophe Dupuy and F. Maria Vialardi were the ones to promote this literary partnership. Il carteggio inedito, qui pubblicato, tra F. Maria Vialardi e il Président à mortier del Parlamento francese J. Auguste de Thou, si presenta come un mosaico di informazioni che attesta la censura e la fortuna editoriale dell’Histoire Universelle. Le lettere del Vialardi, che si snodano lungo l’arco di sei anni, dal 1606 al 1612, forniscono un generoso quadro d’insieme delle iniziative che videro protagonisti alcuni fra i maggiori intellettuali di fine Cinquecento e inizio Seicento, tutti stretti nel comune obiettivo di fornire al Presidente de Thou il materiale biografico e letterario necessario per la composizione dei Clarorum virorum elogia. A promuovere questo sodalizio letterario furono Christophe Dupuy e F. Maria Vialardi.

«Comandi, che in ogni cosa la servirò con tutto il cuore». Lettere di F. Maria Vialardi a Jacques-Auguste de Thou

Vaccaro Luca
2019

Abstract

This unpublished correspondence between F. Maria Vialardi and the President of the French Parliament J. Auguste de Thou represents an original collage of information testifying the censorship and the success of the Histoire Universelle. Vialardi’s Letters, which span in a 6-year period (from 1606 to 1612) provide a generous overview of activities that have some of the most prominent late 16th and early 17th century intellectuals as main protagonists. All of them had a common goal: to provide the biographical and literary material the President de Thou needed for realising the Clarorum virorum elogia. Christophe Dupuy and F. Maria Vialardi were the ones to promote this literary partnership. Il carteggio inedito, qui pubblicato, tra F. Maria Vialardi e il Président à mortier del Parlamento francese J. Auguste de Thou, si presenta come un mosaico di informazioni che attesta la censura e la fortuna editoriale dell’Histoire Universelle. Le lettere del Vialardi, che si snodano lungo l’arco di sei anni, dal 1606 al 1612, forniscono un generoso quadro d’insieme delle iniziative che videro protagonisti alcuni fra i maggiori intellettuali di fine Cinquecento e inizio Seicento, tutti stretti nel comune obiettivo di fornire al Presidente de Thou il materiale biografico e letterario necessario per la composizione dei Clarorum virorum elogia. A promuovere questo sodalizio letterario furono Christophe Dupuy e F. Maria Vialardi.
Vaccaro Luca
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/783501
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact