Il rovesciamento del rapporto con l'allievo