Matematica e sociologia. Da Lazarsfeld alle reti neurali artificiali