Battaglie di parole e di immagini. Richard Verstegan e il “teatro delle crudeltà” (1587)