Povertà, criminalità e disordine sociale nella tarda antichità