Il manoscritto ritrovato: Gec dell’Avventura di Silvio D’Arzo. Questioni filologiche preliminari