Lo scopo di questo breve saggio è quello di presentare, a grandi linee, alcuni contributi della recente produzione storiografica, molto promettente per i suoi primi risultati, che ha affronta- tol e principali riforme dei nidi d’infanzia in Francia e Italia nel secondo dopoguerra. Si tratta di riforme pressoché coeve, avviate e realizzate nel corso del cosiddetto “trentennio glorioso” (1943–1974), e che hanno conosciuto ulteriori sviluppi nei decenni successivi. Caratterizzato da complessi fenomeni socio–economici di carattere globale, questo periodo fu attraversato dal movimento del Sessantotto, che si fece interprete di nuove istanze culturali e politiche di partecipazione condivisa e/o did emocratizzazione, volte a incidere in vario modo non solo sulla gestione del welfare nazionale e locale, e dei nidi d’infanzia in particolare, ma anche sul mondo della scuola.

Le riforme dei nidi d’infanzia in Italia e Francia fra il’68 e gli anni Settanta alla luce di studi recenti / Dorena Caroli. - STAMPA. - (2020), pp. 349-358. (Intervento presentato al convegno CONVEGNO CIRSE "AUTORITÀ IN CRISI SCUOLA, FAMIGLIA, SOCIETÀ PRIMA E DOPO IL ’68", 29 novembre - 1° dicembre 2018 tenutosi a Firenze nel 20 novembre - 1° dicembre 2018).

Le riforme dei nidi d’infanzia in Italia e Francia fra il’68 e gli anni Settanta alla luce di studi recenti

Dorena Caroli
2020

Abstract

Lo scopo di questo breve saggio è quello di presentare, a grandi linee, alcuni contributi della recente produzione storiografica, molto promettente per i suoi primi risultati, che ha affronta- tol e principali riforme dei nidi d’infanzia in Francia e Italia nel secondo dopoguerra. Si tratta di riforme pressoché coeve, avviate e realizzate nel corso del cosiddetto “trentennio glorioso” (1943–1974), e che hanno conosciuto ulteriori sviluppi nei decenni successivi. Caratterizzato da complessi fenomeni socio–economici di carattere globale, questo periodo fu attraversato dal movimento del Sessantotto, che si fece interprete di nuove istanze culturali e politiche di partecipazione condivisa e/o did emocratizzazione, volte a incidere in vario modo non solo sulla gestione del welfare nazionale e locale, e dei nidi d’infanzia in particolare, ma anche sul mondo della scuola.
2020
AUTORITÀ IN CRISI SCUOLA, FAMIGLIA, SOCIETÀ PRIMA E DOPO IL ’68
349
358
Le riforme dei nidi d’infanzia in Italia e Francia fra il’68 e gli anni Settanta alla luce di studi recenti / Dorena Caroli. - STAMPA. - (2020), pp. 349-358. (Intervento presentato al convegno CONVEGNO CIRSE "AUTORITÀ IN CRISI SCUOLA, FAMIGLIA, SOCIETÀ PRIMA E DOPO IL ’68", 29 novembre - 1° dicembre 2018 tenutosi a Firenze nel 20 novembre - 1° dicembre 2018).
Dorena Caroli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/762527
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact