The quality of housing is a complex concept with diverse dimensions: the legal dimension; economic sustainability; the structural characteristics of the accommodation and the building; the quality of urban life in the neighbourhood; the quality of relations among neighbours. The semantic sphere of housing quality also includes many other aspects, which overlap with the more general idea of quality of life. Starting from a research carried out in two public housing estates in the city of Livorno and from the theoretical reflections on the concept of quality of housing that accompanied it, the article intends to propose methodological reflections and make methodological proposals.

La qualità dell’abitare è un concetto complesso, la cui intensione è ricca di dimensioni diverse: la dimensione legale, legata al titolo di godimento dell’abitazione; quella relativa alla sostenibilità economica, cioè l’incidenza delle spese per l’alloggio e per la sua manutenzione sul reddito; la dimensione relativa alle caratteristiche strutturali dell’alloggio e dell’edificio; la qualità della vita urbana del quartiere; la qualità delle relazioni fra gli abitanti e le istituzioni; la qualità delle relazioni fra vicini di casa. Molti aspetti dell’intensione del concetto di qualità dell’abitare si sovrappongono poi al concetto di qualità della vita in generale. Come si possono indagare le dimensioni della qualità dell’abitare? A partire da una ricerca realizzata in due quartieri di edilizia residenziale pubblica della città di Livorno e dalle riflessioni teoriche sul concetto di qualità dell’abitare che l’hanno accompagnata, l’articolo intende proporre riflessioni di metodo e fare proposte metodologiche.

Proposte metodologiche per studiare la qualità dell’abitare

B. Saracino
2020

Abstract

La qualità dell’abitare è un concetto complesso, la cui intensione è ricca di dimensioni diverse: la dimensione legale, legata al titolo di godimento dell’abitazione; quella relativa alla sostenibilità economica, cioè l’incidenza delle spese per l’alloggio e per la sua manutenzione sul reddito; la dimensione relativa alle caratteristiche strutturali dell’alloggio e dell’edificio; la qualità della vita urbana del quartiere; la qualità delle relazioni fra gli abitanti e le istituzioni; la qualità delle relazioni fra vicini di casa. Molti aspetti dell’intensione del concetto di qualità dell’abitare si sovrappongono poi al concetto di qualità della vita in generale. Come si possono indagare le dimensioni della qualità dell’abitare? A partire da una ricerca realizzata in due quartieri di edilizia residenziale pubblica della città di Livorno e dalle riflessioni teoriche sul concetto di qualità dell’abitare che l’hanno accompagnata, l’articolo intende proporre riflessioni di metodo e fare proposte metodologiche.
E. Cellini, B. Saracino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/759479
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact